Rinnovo delle cariche per la sezione PATT di Pergine

Sabato 02 dicembre, alla presenza di un folto gruppo di autonomisti, la sezione di Pergine del Partito Autonomista Trentino Tirolese ha proceduto al rinnovo delle proprie cariche.

La riunione è stata aperta dal governatore Ugo Rossi che, durante il suo appassionato intervento, ha illustrato i principali risultati ottenuti dagli autonomisti durante la prima parte della legislatura. In particolare, il Presidente ha toccato il tema degli accordi regionali e nazionali, che hanno permesso di superare il patto di Milano e ottenere la certezza delle risorse sulle quali si basa la nostra Autonomia. Ha poi illustrato le misure che saranno contenute nella manovra di bilancio 2018, resa più rosea dalla ripartenza dell’economia, che si dovrebbe tradurre anche in una maggiore propensione alla spesa da parte dei privati. Rossi ha rivendicato con orgoglio anche il rinnovo della concessione dell’A22, che comporterà maggiori investimenti sulla direttrice del Brennero. A proposito di viabilità, il governatore non ha tralasciato di aggiornare i presenti sul progetto relativo al prolungamento della Valdastico, che dovrà essere declinato in maniera tale da deviare il traffico pesante dalla Valsugana, in particolare dalla zona dei laghi di Levico e Caldonazzo.

A chiusura del suo intervento Rossi, presidente pro-tempore dell’Euregio Tirolese, ha sottolineato l’importanza di questa istituzione e del collegamento con i territori vicini, in particolare con il Sudtirolo auspicando una maggiore integrazione dell’economia regionale.

Per realizzare tutto questo” – ha concluso Rossi – “abbiamo bisogno di un Partito che sappia interpretare sempre meglio le esigenze di tutti i cittadini, aprendosi alla rappresentanza di nuovi settori della società.”

Il presidente ha quindi risposto alle domande dei presenti, in particolare sul trilinguismo, garantendo che il progetto entrerà a pieno regime entro pochi anni, appena sarà conclusa la formazione degli insegnanti.

La parola è quindi passata all’assessore Michele Dallapiccola, che ha ricordato gli importanti risultati raggiunti in questi anni sia nel settore agricolo, con l’aumento delle risorse a disposizione delle imprese, sia in quello turistico, rimarcando anche l’innovativa sinergia attivata tra i due settori negli ultimi anni. Trovandosi a Pergine, Dallapiccola ha sottolineato in particolare gli investimenti in programma per il rilancio della Panarotta, il potenziamento del magazzino di Sant’Orsola, che con le dimensioni attuali è costretta a rinunciare al 30% delle commesse, e gli ottimi risultati ottenuti dal settore turistico locale.

L’assemblea, dopo il saluto del presidente uscente Nicola Vaiz, ha quindi provveduto al rinnovo delle cariche della sezione, eleggendo alla guida della stessa Roberta Bergamo, coadiuvata da un direttivo composto dallo stesso Vaiz, da Barbara Giovanetti, Mara Pergher, Nicola e Michele Dellai, Eduino Andreatta, Paolo Nollo, Michele Carlin, Roberto Filippi e Steno Fontanari.

Pubblicato in Notizie  il 4 Dicembre 2017 '' ''

Archivio

Archivio notizie

Agenda

Nessun evento in agenda…

Tutti gli appuntamenti

PATT