Il PATT si organizza con nuovi Coordinamenti di Valle

Si stanno svolgendo in queste settimane su tutto il territorio provinciale le riunioni dei neo formandi Coordinamenti di Valle del P.A.T.T.

L’obbiettivo di incrementare il contatto con le realtà locali, la volontà di mantenere viva e partecipe la base sostenitrice in questi anni in costante crescita e l’impegno del partito nel porsi sulla scena politica come realtà di centro forte, slegata da logiche della politica nazionale, hanno condotto i vertici del partito al ripensamento sul piano organizzativo della propria rete territoriale. In particolare al fine di rispettare le esigenze locali per loro natura caratterizzate da proprie specificità ed esigenze, in vista anche della piena operatività delle Comunità di Valle con le quali il partito deve necessariamente confrontarsi, sono stati istituti i Coordinamenti di Valle.

I coordinamenti, pur salvaguardando le sezioni storiche che continuano il loro operato a livello locale, attraverso la nomina di un Direttivo di Valle svolgono la duplice funzione di collegamento con gli organi centrali del partito e di espressione delle problematiche locali. Il recente Congresso del 29 Novembre 2009 ha confermato in pieno la proposta del Segretario Politico Ugo Rossi e del Presidente Walter Kaswalder di rafforzare in modo deciso il collegamento territoriale del Partito attraverso un organo snello in grado di rappresentare a pieno titolo gli ambiti territoriali e di porsi come soggetto operativo capace di nuove proposte.

Ad oggi il Partito ha già definito i Coordinamenti di Valle degli ambiti: Bassa Valsugana con nomina a presidente del Coordinamento di Ganarin Carlo; Fiemme e Fassa con presidente Giacomelli Andrea; Trento con presidente Genetin Paolo; Val di Cembra con presidente Piffer Ivo; Valle dei Laghi con presidente Travaglia Piera.

Pubblicato in Notizie  il 17 Settembre 2010 '' ''

Archivio

Archivio notizie

Agenda

Nessun evento in agenda…

Tutti gli appuntamenti

PATT